CRONACHE DALLA RESISTENZA
Un percorso per le scuole medie superiori di secondo grado
Cronache dalla resistenza 
Uomini e donne della Repubblica 
1943-1948
 Cronache dalla resistenza è un progetto realizzato per le scuole di Milano e provincia con l'obbiettivo di raccontare la storia della Resistenza in Italia.
FIAP ha preso parte al progetto in particolare con la realizzazione dei seminari didattici nelle scuole, aderendo all'iniziativa dell'Archivio del Lavoro di Milano e di Fondazione ISEC.  
Nelle classi si è voluto ripercorrere il periodo che va dal 1943 al 1948, attraverso le biografie delle donne e degli uomini
che hanno lottato per la Liberazione, hanno partecipato all'Assemblea Costituente e quindi alla nascita della
Repubblica.
Il percorso si è articolato in due parti:
1) novembre/inizio dicembre, lezioni frontali di introduzione sul periodo storico dal
1943 al 1948;
2) dicembre 2015/aprile 2016 laboratori multimediali, così articolati:
-un laboratorio delle fonti a partire da materiali originali documentali e a stampa;
-un laboratorio multimediale sulla Costituzione italiana attraverso la visione di un video appositamente creato, seguito da dibattito guidato.
Classi coinvolte: quarte e quinte.
Il progetto prevede, al termine dei laboratori, l'elaborazione da parte della classe di un video o elaborato multimediale che, basandosi sulle fonti fornite, avrà lo scopo di raccontare una biografia tra quelle dei personaggi che hanno lottato per la nascita delle Repubblica (Teresa Noce, Giuseppe Di Vittorio, Piero Calamandrei,
Giuseppe Alberganti, Adele Bei, Alfredo Pizzoni…).
A 70 anni dal 2 giugno 1946, l’obiettivo del progetto Cronache dalla resistenza è quello di sviluppare negli studenti
la consapevolezza di quale percorso è stato fatto per redigere la nostra carta costituzionale, il motivo per il quale è
stato necessario scriverla in quel modo e quali collegamenti hanno le regole dettate dalla Costituzione nella vita
quotidiana di tutti. 
Gli studenti potranno lavorare attivamente sui valori della democrazia, della legalità, della
cittadinanza e dei diritti attraverso l’analisi di alcuni degli articoli della Costituzione.
Inoltre il 26 gennaio la Società Umanitaria ha organizzato un incontro dedicato alla lettura
del discorso sulla Costituzione di Piero Calamandrei agli studenti milanesi. 
La giornata ha visto il contributo di relatori autorevoli ma anche di nuove modalità di
approccio all'ascolto, attraverso un’efficace interazione con gli studenti.

I laboratori:

Rozzano, Liceo Scientifico “Italo Calvino”, 19 novembre 2015: Lezione introduttiva Dallo Statuto alla Costituzione repubblicana: Roberta Cairoli (FIAP)  Stefano Agnoletto (Isec) e Nadia Tadini (Archivio del Lavoro);
IIS “Enrico De Nicola”, Sesto San Giovanni, 26 novembre 2015: con Giorgio De Vecchi (Isec), Stefano Agnoletto (Isec); Nadia Tadini (Archivio del Lavoro);

Laboratori sulle fonti: la biografia come metodo per lo studio della storia
4 febbraio 2016. Il laboratorio, tenuto da Giorgio De Vecchi e Nadia Tadini, presso la sede dell’IIS “Enrico De Nicola” di Sesto San Giovanni. Biografia: Alfredo Pizzoni;
16 febbraio 2016: il laboratorio, tenuto da Roberta Cairoli e Nadia Tadini, con le classi del liceo scientifico “Italo Calvino” di Rozzano. Biografia: Teresa Noce;
23 febbraio 2016: il laboratorio, tenuto da Roberta Cairoli e Nadia Tadini presso la sede del liceo scientifico “Italo Calvino” di Rozzano. Biografia: Italo Busetto.

Laboratori multimediali, a cura di Stefano Agnoletto e Nadia Tadini
9 febbraio 2016: Presso IIS “Enrico De Nicola”, Sesto San Giovanni
29 febbraio 2016: Presso Liceo scientifico “Italo Calvino” di Rozzano.

Una ragazza che prende appunti diventa immagine simbolo del progetto..

19 novembre 2015: al liceo Calvino di Rozzano

26 novembre 2015: al De Nicola di Sesto San Giovanni

26 gennaio 2016: Le due scuole riunite presso la Società Umanitaria di Milano a sentire il discorso di Piero Calamandrei agli studenti.
DISPENSA PER LE SCUOLE

RISORSE VIDEO SULLA COSTITUZIONE:
Il lavoro
Le donne
I diritti inviolabili