ANTONIO GIUSSANI

Antonio Giussani

"Antonio Giussani, classe 1889, Cavaliere di Vittorio Veneto per avere preso parte alla Grande Guerra 1915-1918, fu uno dei primi socialisti di Rivolta D’Adda - importante centro del territorio cremonese - e principale fautore e animatore delle locali Società di Mutuo Soccorso Operaio e Cooperativa dei Lavoratori. 
Antifascista della prima ora, durante gli anni dell’ascesa del regime nero, fu vittima di persecuzione da parte delle squadracce di
Mussolini, subì violenze fisiche e perse il lavoro per non avere abdicato alle sue idee. Nel secondo dopoguerra continuò ad impegnarsi in politica fino al 1959 esercitando con passione la carica di consigliere comunale del suo paese natale nelle file del Partito Socialista Italiano".
Dall'introduzione di Mario Artali all'opera

ANTONIO GIUSSANI
Uomo semplice che con coraggio e sofferenza
ha speso la sua vita per i valori del socialismo

curata da PAOLO GIUSSANI "In ricordo del nonno"