Benvenuto‎ > ‎News‎ > ‎

Catena umana per le pietre d'inciampo il 28 gennaio a Milano

pubblicato 26 gen 2017, 04:55 da Fiap Presidenza   [ aggiornato in data 26 gen 2017, 04:56 ]
In occasione della giornata della memoria la FIAP aderisce alla proposta del Municipio 3 “Formiamo una catena umana” da via Plinio 20 al Binario 21 presso il Memoriale della Shoah prevista per Sabato 28 Gennaio 2017 alle ore 15:30.
FIAP partecipa al Comitato per le “Pietre d’Inciampo” con ANED, ANPC, ANPI, ANPPIA, Comunità Ebraica, Associazione Rosa Camuna, Associazione Figli della Shoah, CDEC, Fondazione Memoria Deportazione, Fondazione Memoriale Shoah, INSMLI, Cgil-Cisl-Uil e 
rileva con profonda tristezza la violazione della Pietra d’Inciampo posata pochi giorni fa in Via Plinio a memoria di Dante Coen.
E' questo il motivo della mobilitazione del 28 gennaio. Le “Pietre di Inciampo” - iniziativa creata dall’artista Gunter Demnig come reazione ad ogni forma di negazionismo e di oblio - è il più grande monumento diffuso d’Europa dedicato alle vittime dello sterminio nazista, qualunque sia stato il motivo della persecuzione: religione, razza, idee politiche, orientamenti sessuali.
Il suo obiettivo è mantenere viva la memoria delle vittime di tutte le Deportazioni nel luogo simbolo della vita quotidiana - la casa - invitando allo stesso tempo chi passa a riflettere su quanto accaduto in quel luogo e in quella data, per non dimenticare.